MontaniniMontanini
Bagna cauda

Intingolo a base di aglio e acciughe per verdure cotte e crude, carne e pesce bollito.

Formato
Vaso di vetro da 280 g.

Piatto tipico della cucina piemontese, la bagna cauda è, letteralmente, “salsa calda” a base di aglio, olio e acciughe salate. Veniva consumato nel periodo della vendemmia. quando, finito il lavoro, i commensali si radunavano convivialmente intorno ad un unico tegame tenuto in caldo da un braciere per intingervi le verdure di stagione  accompagnate  da pane casereccio e buon vino rosso.
Tutt’oggi la Bagna Cauda è molto gradita in Piemonte dove conserva il suo carattere di rito collettivo, ma è generalmente apprezzata ovunque si faccia la sua conoscenza. Nei mesi dell’autunno e dell’inverno viene servita in appositi tegamini di coccio posti su piccoli fornelli, uno per ciascun commensale, con verdure crude e cotte: peperoni arrostiti, foglie di cavolo, cavolfiore lessato, cipolle al forno, barbabietola, scarola, patate bollite ecc. il tutto annaffiato da Dolcetto o Barbera.

Intingoli

Bagna cauda
Bruschetta
Salsa verde
Salsa verde agrodolce
Salsa rossa agrodolce